Ocularus

Officina Mirabilis è un laboratorio di comunicazione fondato da Vincenzo Notaro, focalizzato sull’equilibrio tra solidità concettuale e design creativo. Ci occupiamo di ideazione e realizzazione di prodotti per l’advertising, dalla progettazione grafica, allo sviluppo di video e siti web. Svolgiamo la nostra attività con passione, estro e dedizione, forti dell’esperienza di un team con competenze multidisciplinari. LEGGI ALTRO
LE ISTRUZIONI PER L’USO DI OGNI CREATIVO

LE ISTRUZIONI PER L’USO DI OGNI CREATIVO

Ho deciso di aprire un blog sul sito di Officina Mirabilis intitolato Diario di un creativo messo in croce, dacché di tanto in tanto sono colto da riflessioni politicamente scorrette, per controbattere la mole di sciocchezze e scorrettezze che circola in ambito di advertising e marketing – sia dal lato addetti ai lavori che dal lato utenza (seller e consumer).

Qui troverete approfondimenti sulle tematiche calde del settore, ma anche avvertimenti, consigli e ironici moniti.

Pertanto, do il via a quest’avventura con una sorta di avvertenza ai lettori: le taciute istruzioni per l’uso di ogni proposta creativa!

Orbene, quando un creativo presenta una proposta o un progetto, per esser convincente verso il cliente, anticipa sempre quel tanto da creare un bivio: invitare a scegliere la proposta o rischiare che qualche furbo (per usare un eufemismo) decida di far da sé (ovviamente coi peggiori esiti possibili).

Un furbo non è un creativo.

Un creativo è un professionista che, anzitutto, ha abilità che esercita costantemente e nutre il suo spirito in modo differente da qualsiasi altro professionista. A questi dati va aggiunto l’importantissimo tassello dell’etica, i valori che una persona sceglie di seguire a lavoro e nella vita.

Ora, dovrebbe essere trasparente e pacifico che, se un progetto squadernato è giusto la mappa e non il territorio di una commessa, la proposta non è neanche la minima parte dell’effettivo lavoro.

Ecco perché i furbi non capiscono che non capiscono!

Se fosse così facile, chiunque potrebbe diventare un virtuoso della chitarra semplicemente ascoltando un disco di Paco De Lucia… Chiunque potrebbe diventare uno Chef geniale leggendo Le ricette di Suor Germana…

Gli esempi potrebbero essere infiniti. Il punto è che, quando un creativo dà degli spunti e vi convincono, dovreste essere intelligenti da accogliere le proposte, non furbi da scimmiottarle col “fai da te”.
Perché ogni proposta, in vero, sottintende un warning invisibile, che tuona così:

«Ecco, io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe. E guardatevi dagli uomini; perché vi metteranno in man de’ tribunali e vi flagelleranno nelle loro sinagoghe; e sarete menati davanti a governatori e re per cagion mia, per servir di testimonianza dinanzi a loro ed ai Gentili. Ma quando vi metteranno nelle loro mani, non siate in ansietà del come parlerete o di quel che avrete a dire; perché in quell’ora stessa vi sarà dato ciò che avrete a dire. Poiché non siete voi che parlate, ma è lo Spirito del Padre vostro che parla in voi. Or il fratello darà il fratello a morte, e il padre il figliuolo; e i figliuoli si leveranno contro i genitori e li faranno morire. E sarete odiati da tutti a cagion del mio nome; ma chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato». [Matteo 10, 16-22]

Se siete intelligenti, non fate i furbi!

Buon lavoro!
Vincenzo Notaro
Direttore creativo
Officina Mirabilis

Ti potrebbero interessare anche gli altri contenuti